Home ANNO XLVIII (giugno – 2011) – n.182

ANNO XLVIII (giugno – 2011) – n.182

Rivista: STUDI EMIGRAZIONE
Editore: Morcelliniana
Autore: Centro Studi Emigrazione
Sintesi volume:

Accoglienza e inserimento dei migranti
Uno sguardo rivolto alle migrazioni del passato rappresenta un momento sapienziale, in grado di descrivere situazioni e scoprire elementi importanti che restano nel tempo. I ricordi di emigranti, che partivano dall’Italia un secolo fa o appena dopo la seconda guerra mondiale, sono pressoché simili a quelli che ancora oggi lasciano la propria patria: nelle lettere ai propri cari, nei diari autobiografici e nelle ricerche degli studiosi permane, infatti, la gran sete di trovare risposte ai tanti drammi che si consumano nel mondo della mobilità umana.
Le belle intuizioni di Gianfausto Rosoli sullo studio delle lettere e dei diari dei migranti oggi trovano uno spazio di ricerca ancora maggio-re, soprattutto grazie all’avvento del web che dà la possibilità a molti di rendersi visibili, di far sentire la propria voce. Specialmente in campo migratorio abbondano le raccolte di lettere e autobiografie, che «hanno […] una funzione di bilancio o di sfogo per l’autore, ma spesso vogliono anche avere un’utilità, cioè un valore di esempio, che gli autori di una normale opera letteraria non si propongono»1. Si tratta di preservare la memoria, o meglio di dare l’opportunità a tantissima gente con un grande bagaglio di esperienze di ritagliarsi il proprio spazio per descrivere il loro mondo con un senso di freschezza e di immediatezza.

Paole chiave: Albania, caporalato, Caserta, etnia, migrazione, identià, alterità, Catalogna, Spagna, franchismo, traiettorie, ingressi, Brasile, integrazione, autobiografie
INDICE:

 

 
SOMMARIO
Introduzione, Vincenzo Rosato, pag. 179
Dall’Italia all’Albania: una storia di andate e ritorni, Ginevra Demaio, pag. 183
Carrefour e Kalifoo: il caporalato e i lavoratori immigrati nella Provincia di Caserta, Luigi Mosca, pag. 195
Etnia e migrazione: discorso sull’identità e alterità nella Catalogna rurale, Lluís Samper Rasero, Jordi Garreta Bochaca, pag. 211
Struttura ed elementi identitari dell’emigrazione spagnola, durante il franchismo (1958-1975), José Manuel Azcona, pag. 233
L’immigrazione italiana in Brasile nel secondo dopoguerra: il profilo degli ingressi e delle traiettorie, Maria do Rosário Rolfsen Salles, Sênia Regina Bastos, pag. 267
Migrazioni nel Cono Sud: politiche, attori e processi d’integrazione, Susana Novick, pag. 289
Le autobiografie di migranti italiani, Matteo Sanfilippo, pag. 321
Recensioni, pag. 335
Segnalazioni, pag. 343
Libri ricevuti, pag. 349