Home ANNO XLIX (dicembre – 2012) – n.188

ANNO XLIX (dicembre – 2012) – n.188

Rivista: STUDI EMIGRAZIONE
Editore: Morcelliniana
Autore: Centro Studi Emigrazione
Sintesi volume:

Da un rapido sguardo alla storia mondiale è facile evincere come l’America Latina sia stata particolarmente segnata dal fenomeno della mobilità umana nelle sue diverse forme.
Gli stati e le società latinoamericani nacquero dalla colonizzazione europea e dalla conseguente “cacciata” degli Indios dai loro territori ancestrali. Gli stati e le società latinoamericani furono costituiti nel se-colo XIX da milioni di immigranti europei che solcarono l’Oceano Atlantico alla ricerca di un futuro migliore per sé e per le proprie famiglie. I medesimi stati e società videro arrivare milioni di schiavi africani strappati alle loro terre e venduti nei mercati del Nuovo Mondo. Più recente-mente, molti stati e società latinoamericani sono stati tristemente segnati da migliaia di esili per ragioni politiche, ora come luogo d’origine ora come luogo di rifugio. Tutti gli stati e le società in America Latina sono ancora teatro di ingenti flussi migratori interni, intraregionali e intercontinentali, dovuti principalmente a ragioni economiche.
Tutti questi spostamenti di persone hanno generato nella regione una piattaforma sociale alquanto fluida che, pur sinceramente impegnata nella conformazione di una comune “identità latinoamericana”, non finisce mai di confrontarsi con differenze e divisioni congenite.
I contributi raccolti in questo volume presentano alcuni tasselli del complesso mosaico migratorio latinoamericano, guidandoci in un viaggio immaginario lungo oltre due secoli.

Paole chiave: Emigrazione, esilio , unificazione italiana, Risorgimento, America Latina, Brasile, controllo sociale, integrazione, trafficking, tratta, violenza, germania, Polonia, Spagna
INDICE:

 

 
SOMMARIO
Introduzione, Fabio Baggio, pag. 563
Emigrazione, esilio e unificazione italiana: i primi gruppi immigratori in America Latina e il Risorgimento, Emilio Franzina, pag. 566
O imigrante italiano pobre se torna industrial no Brasil: a ascensão social no interior do estado de São Paulo por meio da pequena indústria (1890-1930),
Marco Antonio Brandão, pag. 593
Inmigración y control social. Nuevas perspectivas de análisis de los procesos de integración y represión del “fracaso” a partir de los libros de historias clínicas de la colonia nacional de alienados “Dr. Domingo Cabred” (Argentina) a principios de siglo XX, Dedier Norberto Marquiegui, pag. 613
Caro Mario, Maria mia adorata. Argentina 1947. La ripresa dei flussi migratori nelle lettere di un emigrante romano, Paola Campanini, pag. 630
Aceptar, adecuar, innovar. Inmigrantes en el Río de la Plata, Marcelino Irianni, pag. 661
Migrant trafficking and sexual violence against women in Mexico: a qualitative analysis on the consequences, Arun Kumar Acharya, pag. 686
Human resources in Polish organisations in Germany, Michal Nowosielski, pag. 705
Barça ou Barsakh (Barcelona or Die): Senegalese Emigration on Pirogues towards Spain, Jordi Garreta-Bochaca, pag. 725
Recensioni, pag. 705
Segnalazioni, pag. 759
Libri ricevuti, pag. 762
Indice del volume XLIX, pag. 767