Home ANNO XLII (dicembre – 2005) – n.160

ANNO XLII (dicembre – 2005) – n.160

Rivista: STUDI EMIGRAZIONE
Editore: Morcelliniana
Autore: Centro Studi Emigrazione
Sintesi volume:

Pochi anni or sono Andreina De Clementi, storica dell’emigrazione italiana, scriveva: «In coincidenza con periodi di forte espansione capi­talistica e delle correlate turbolenze del mercato del lavoro internazio­nale, il nostro paese ha conosciuto due grandi cicli migratori, l’uno com­preso grosso modo tra il 1870 e il 1920 e l’altro tra il 1946 e la crisi petro­lifera del 1973. Mentre, però, il primo è stato scandagliato in lungo e in largo da una folta pattuglia di studiosi che hanno ormai riempito intere biblioteche, non si può dire altrettanto per il secondo, che risulta a tut­t’oggi, salvo qualche pregevole eccezione, assai poco esplorato. La sto­riografia italiana e le scienze sociali italiane condividono questa omis­sione con la comunità scientifica internazionale e, per sincerarsene, ba­sta sfogliare una delle più recenti e documentate sintesi di uno speciali­sta come Klaus Bade, dove al secondo dopoguerra sono dedicate poche informazioni essenziali a tutto vantaggio della successiva immigrazio­ne dai paesi extraeuropei. È facile prevedere che il perdurante sbalordi­mento occidentale, la mole dei problemi e la costante attualità di questo fenomeno tenderanno a monopolizzare il campo della ricerca»

Paole chiave: Belgio, emigrazione, diversità, demografia, popolazione, stranieri, educazione, disagio, Germania
INDICE:

Introduzione, Roberto Sala, pag. 723
Italiani in Svizzera: da Tschingg a persone frequentabili, Rosita Fibbi, pag. 733
“Italians” in Belgium: a unique process of changing positions and identities, Leen Beyers, pag. 762
Italiani in Francia: un’integrazione riuscita? Francesca Sirna, pag. 786
Italiani in Germania: tra avvicinamento e disagio, Yvonne Rieker, Roberto Sala, pag. 806
How the Italians Became Blond! Immigration and Political Rights in France, Switzerland and Germany, Gianni D’Amato, pag. 822
L’impegno pastorale e sociale delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa, Giovanni Graziano Tassello, pag. 847
Lingua ed educazione scolastica tra la collettività di origine italiana in Belgio, Serge Vanvolsem, pag. 867
Les caractéristiques socio-démographiques de la population d’origine italienne de Bruxelles, Nicolas Perrin, Michel Poulain, pag. 894
L’associazionismo italiano in Francia, Salvatore Palidda, pag. 919
Emigrazione e creatività: testimonianze letterarie italiane in Svizzera, Giovanna Meyer Sabino, pag. 935
Immigrati nella Germania federale ed appartenenza nazio­nale all’Italia, Roberto Sala, pag. 951
“Diversity in education in an international context – Educazione interculturale nel contesto internazionale”. Sintesi dei ri­sultati del convegno di studi internazionale, Agostino Portera, pag. 967
Recensioni, pag. 973
Segnalazioni, pag. 979
Libri ricevuti, pag. 984
Indice del Volume XLII, pag. 990