Home ANNO L (settembre – 2013) – n.191

ANNO L (settembre – 2013) – n.191

Rivista: STUDI EMIGRAZIONE
Editore: Morcelliniana
Autore: Centro Studi Emigrazione
Sintesi volume:

Questo numero di Studi Emigrazione è dedicato all’analisi dei pro-cessi di migrazione entro il mondo globale secondo una prospettiva linguistica, con una specifica attenzione alla situazione italiana, della quale sono prese in esame le questioni di immigrazione straniera. Soffermandosi su tale tema la rivista continua la sua linea di dialogo interdisciplinare su un ambito la cui complessità e rilevanza impongono di necessità un confronto fra differenti approcci di ricerca.
Il legame fra lingua e processi migratori è talmente forte che lo si può considerare a buon diritto costitutivo della materia. Si può affemare che diverse prospettive di analisi entro la linguistica moderna hanno fatto dei movimenti migratori un elettivo oggetto di indagine scientifica indotte sostanzialmente da un duplice interesse: da un lato, i movimenti migratori sono stati visti come esemplari dei processi di contatto linguistico – tema, questo, di specifico interesse della sociolinguistica, ma anche di ogni altro approccio alla vita effettiva delle lingue nei suoi utenti – e dall’altro come contesti dove esaminare i modi di sviluppo della competenza linguistica negli individui quando si rap-portano con nuovi idiomi.

Paole chiave: lingua, linguistica, processi migratori, idioma, movimenti migratori, diritti educativi, educazione, formazione, scuola, Inghilterra, Puglia, Ottocento, Novecento, minori, Kansas, Grande Migrazione, tradizione, identità, etnografia, Calabria, Australia
INDICE:

 

 
SOMMARIO
Introduzione: lingue e migrazioni, Massimo Vedovelli, pag. 419
Panorami linguistici superdiversi e migrazioni, Carla Bagna, pag. 447
La diversità linguistica in aula, tra politiche linguistiche e scelte metodologiche, Andrea Villarini, pag. 461
Diritti educativi e diritti linguistici dell’emigrazione, Francesco De Renzo, pag. 480
L’aula ideale per la formazione linguistica ai migranti nel mondo globale, Simone Casini, Raymond Siebetcheu, pag. 495
L’emigrazione italiana attraverso la lente della scuola: i ricordi di migranti italiani in Inghilterra e nei rientrati nelle aree dell’esodo, Margherita Di Salvo, pag. 507
Note sulla diaspora pugliese nell’Otto e Novecento: il caso di Molfetta, Desmond O’Connor, Daniela Cosmini-Rose, pag. 522
Emergence d’une communauté dispersée. Les mineurs ombriens au Kansas durant la Grande Emigrazione, Thierry Rinaldetti, pag. 533
Tradition and identity: an ethnographic case study of seven Calabrian families living in Adelaide, South Australia, Simone Marino, Giancarlo Chiro, pag. 551
Recensioni, pag. 561
Segnalazioni, pag. 571