Home ANNO L (giugno – 2013) – n.190

ANNO L (giugno – 2013) – n.190

Rivista: STUDI EMIGRAZIONE
Editore: Morcelliniana
Autore: Centro Studi Emigrazione
Sintesi volume:

Con i cambiamenti avvenuti negli ultimi decenni, specialmente in Europa, le migrazioni sono diventate dei veri banchi di prova per i go-verni e le strutture sociali, che spesso si rivelano inadeguate rispetto ai bisogni della gente in movimento. Questo numero di Studi Emigra-zione, il 190, offre una panoramica delle nuove migrazioni, mettendo in rilievo il fenomeno dei flussi migratori qualificati, che manifestano il bisogno di riflettere sulle culture, che si incontrano e si scontrano, che ancora rimangono chiuse in se stesse e incapaci di tracciare per-corsi nuovi di dialogo e di mediazione interculturale.
Effettivamente, «i flussi di ritorno degli immigrati che lasciano l’Italia sembrano, a prima vista, molto meno rilevanti rispetto agli ingressi. In realtà, prestando maggiore attenzione alle statistiche, ci si rende conto che anche questa seconda faccia del fenomeno migratorio non va trascurata, anche se continuano a essere consistenti i flussi in entrata» (Pittau-Ricci-Giuliani). Negli ultimi anni in Italia, soprattutto a causa delle crisi politico-economiche, stanno aumentando le partenze sia forzate che accompagnate. Questo processo inverso dei ritorni nella patria d’origine rappresenta un capitale umano da valorizzare, grazie al contributo offerto da quelli che rientrano per una maggiore cooperazione allo sviluppo in campo economico e sociale.

Paole chiave: ritorni volontari, ritorni forzati, returnee, brain drain, migrazioni qualificate, laureati, Sardegna, sardi, rifugiati, accoglienza, integrazione, intercultura, mediaizone, psicologia, Africa, associazionismo, multiculturale, salute
INDICE:

 

 
SOMMARIO
Introduzione, Vincenzo Rosato, pag. 195
Migrazioni e ritorni: elementi per una visione d’insieme, Franco Pittau, Antonio Ricci e Marta Giuliani, pag. 199
Cina-Italia-Cina: l’esperienza di un gruppo di giovani returnee altamente qualificati, Francesco Varriale e Laura De Pretto, pag. 225
Misurare il Brain Drain: missione possibile? Rassegna dei principali contributi demo-economici sulla quantificazione e modellizzazione dei flussi migratori qualificati, Alessandro Albano e Maria Carella, pag. 249
«Master and Back»… to black? Laureati sardi tra nuove mobilità e precariato finanziato, Marisa Fois e Michele Carboni, pag. 268
Accoglienza dei rifugiati e rispetto dei diritti, Enzo Rossi e Luca Vitali, pag. 294
Meaning and importance of civic integration, Silvia Cavasola, pag. 316
Imigração e Fluência Cultural: Dispositivos cognitivos da comunicação intercultural, Marcelo Pereira de Mello, pag. 333
Mediazione intra e inter culturale: alcuni aspetti psicologici, Aldo Skoda, pag. 358
L’esperienza della mediazione interculturale nelle associazioni d’immigranti d’origine africana, Núria Llevot Calvet, pag. 380
Is a diabetes project in multicultural neighbourhoods medically useful and socially important? A scientific evaluation of a Brussels Foyer project, Abdellatif Riffi, pag. 399
Recensioni, pag. 405
Segnalazioni, pag. 412