• Via Dandolo, 58 - Roma
  • 06 589 76640 - 06 580 9764
  • info@cser.it
Image Not Found

Author

Covid-19 e Migrazioni: n. 221/2021 di Studi Emigrazione

Studi Emigrazione 221 – 2021       Questo numero di Studi Emigrazione si basa sull’ampia ricerca condotta dai Centri studio e dai Centri di assistenza scalabriniani assieme a un certo numero di studiosi italiani, ancora residenti nella Penisola o migrati altrove. I dati completi di quel lavoro sono confluiti nel volume “Una Sola Casa”

L’umanità alla prova del Covid-19: una ricerca su pandemia e migrazioni

Si intitola #UnaSolaCasa, come la campagna di solidarietà avviata da ASCS, ed è promosso dalla Fondazione CSER in collaborazione con gli Scalabrini Migration Study Centers in Europa e Africa, Sud America e Filippine. Il testo, curato da padre Lorenzo Prencipe (presidente della Fondazione Centro Studi Emigrazione di Roma – CSER ) e Matteo Sanfilippo (direttore dell’Istituto Storico Scalabriniano – ISS) è il frutto di una

BIBLIOTECA APERTA PER LA CONSULTAZIONE

Biblioteca della Fondazione Centro Studi Emigrazione di Roma  da Gennaio 2021 è nuovamente aperta per la consultazione dei volumi. Vi chiediamo di contattarci telefonicamente per permettere una corretta gestione degli spazi comuni. La Biblioteca è aperta al pubblico, nei termini indicati dalla Legge per il contenimento del rischio COVID-19, il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: ore 9.00 –

Convegno “Le immigrazioni a Roma Capitale dal 1870 alla seconda guerra mondiale”

La Fondazione CSER condivide l’iniziativa delle Biblioteche di Roma e dell’ISMED CNR “Le immigrazioni a Roma dal 1870 alla seconda guerra mondiale” il Convegno intende ripercorrere le tappe salienti della storia delle immigrazioni nella città di Roma nel periodo compreso tra il 1870 e la seconda guerra mondiale. Flussi, percorsi, politiche, storie individuali e collettive,

Ponte di Dialoghi: un progetto di educazione empatica

La Fondazione CSER è promotrice del Progetto “Ponte di Dialoghi” La presenza di migranti in Europa può essere un’occasione di crescita positiva per i Paesi di accoglienza: una crescita non solo demografica o economica ma soprattutto sociale e culturale per tutta la comunità, autoctona e straniera. Il primo passo verso una società aperta e pluralista

Ampliamento della Biblioteca Digitale

La Fondazione CSER, con il supporto della Conferenza Episcopale, sta creando una Biblioteca digitale di libero utilizzo. La Biblioteca digitale raccoglie i numeri della Rivista Studi Emigrazione dal numero 1 del 1964 al 200 del 2015, la stiamo, inoltre, arricchendo dei numeri della rivista scalabriniana L’Emigrato dal 1904 fino al 1990 e presenta una ricca

WIP – WEB4NEET: due progetti di formazione per giovani migranti e rifugiati

I progetti “WIP & WEB4NEET” nascono per dare a giovani ragazzi migranti e rifugiati la possibilità di acquisire competenze digitali e di compiere un tirocinio professionale in enti del settore cultura. I progetti WIP “Formazione professionale e Cultura” rivolto a giovani migranti e rifugiati, giunti in Italia come Minori Stranieri non accompagnati, e il progetto

Nuova iniziativa: sondaggio post- elettorale riservato agli Italiano nel mondo

La Fondazione CSER,  supporta l’iniziativa di Simone Battiston (Swinburne University of Technology), Stefano Luconi (Università di Padova) e Marco Valbruzzi (Università di Napoli Federico II / Istituto Cattaneo) che stanno conducendo un sondaggio post-elettorale online riservato agli italiani nel mondo. I promotori dell’iniziativa sono autori dell’articolo “Trends, Countertrends and Paradoxes in the Italian External Vote:

Capire le migrazioni

Il progetto “Ponte di Dialoghi” grazie alle tecnologie dei video a 360 gradi e all’utilizzo di visori speciali e di una app, propone ai ragazzi di “vivere” il viaggio dei migranti e la realizzazione di laboratori di rielaborazione dell’esperienza vissuta virtualmente dai ragazzi, con la presenza di testimoni diretti delle migrazioni umane: esperti e migranti

RIAPERTURA BIBLIOTECA

La Biblioteca è aperta al pubblico, nei termini indicati dalla Legge per il contenimento del rischio COVID-19, il lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì: ore 9.00 – 13.00 e 14.00 – 17.00 e il martedì: ore 9.00 – 13.00. Norme di sicurezza per l’ingresso in Biblioteca: Si richiede contatto telefonico previo al numero  065897664 per concordare in