• Via Dandolo, 58 - Roma
  • 06 589 76640 - 06 580 9764
  • info@cser.it
In Eventi

“Governare la paura” 21 marzo 2019

il 21 marzo 2019 continua il ciclo delle giornate promosse dallo Scalabrini International Migration Institute – SIMI: “Governare la paura”.

L’iniziativa è realizzata in partnership con la Fondazione Centro Studi Emigrazione – CSER e Casa Scalabrini 634.

“La paura è il demone più sinistro del nostro tempo” ricordava Bauman. Essa è una delle più potenti emozioni che attraversano la società. La paura può fare riferimento a un pericolo reale o immaginario, imminente o possibile, suscitare allarme o generare comportamenti di lotta o di fuga. Governati dalla paura e governare attraverso la paura, caratteristiche che hanno segnato molte epoche e società, ritornano oggi attraverso la rievocazione di figure che minacciano un presunto equilibrio o benessere raggiunto.

Tutta la fenomenologia della paura si riaffaccia così nei diversi segmenti della vita sociale degli ultimi decenni: il terrorismo, la criminalità della vita urbana, le tendenze a recintare la #comunità di apparati di sicurezza, i rischi ambientali e della salute, e poi l’afflusso di altri e diversi, bersaglio prediletto dalle politiche della paura che hanno nei migranti e rifugiati il più redditizio capro espiatorio.

Il 21 marzo dalle ore 9.00 alle ore 12.00 vi aspettiamo in via Dandolo 58 per il seminario “In nome di Dio”

La seconda giornata affronta il tema dell’uso della dimensione religiosa per seminare incertezza e paura.

Modera: Claudio Paravati (Confronti)

Discussant:

Imam Dott. Yahya Sergio Yahe Pallavicini (COREIS)

Dott. Luigi De Salvia (Religions for Peace)

Don Paolo Boschini (Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna)