• Via Dandolo, 58 - Roma
  • 06 589 76640 - 06 580 9764
  • info@cser.it
In Home,Progetti

2017 International Migration Policy Report

 

2017 International Migration Policy Report. Responsibility Sharing for Large Movements of Refugees and Migrants in Need of Protection.

Il Rapporto sulla politica migratoria internazionale 2017 è il primo di una serie attesa di rapporti annuali sulla politica migratoria internazionale e la protezione dei rifugiati da parte della rete globale di think tank fondata dalla Congregazione dei Missionari di San Carlo – Scalabriniani. Queste istituzioni, membri dello Scalabrini International Migration Network (SIMN), sono: Center for Migration Studies di New York (CMS) negli Stati Uniti, dallo Scalabrini Migration Center (SMC) nelle Filippine, dallo Scalabrini Institute for Human Mobility in Africa (SIHMA) in Sud Africa, Centro de Estudios Migratorios Latinoamericanos (CEMLA) in Argentina, Centro de Estudios Migratorios (CEM) in Brasile, Centre d’Information et d’Études sur les Migrations Internationales (CIEMI) in Francia e il Centro Studi Emigrazione Roma (CSER) in Italia.

Lo scopo di questi rapporti sarà quello di concentrarsi sulle pressanti sfide alla migrazione globale e della protezione dei rifugiati in tutte le parti del mondo e di offrire suggerimenti politici per affrontarle. Il numero inaugurale si è concentrato sulla condivisione della responsabilità globale per i grandi movimenti di rifugiati e migranti, il rapporto considera anche alcune delle questioni che dovrebbero essere affrontate durante le deliberazioni sul Global Compact sulla condivisione delle responsabilità per i rifugiati e il Global Compact sulla migrazione sicura, ordinata e regolare.

In particolare la Fondazione CSER, il CIEMI e i ricercatori dell’IRPSS CNR, hanno curato il capitolo “Politics and Responsibility Sharing in Facing the Migration Crisis in Europe”. Gli autori forniscono una panoramica della situazione dei rifugiati nell’Unione europea (UE), i modelli di migrazione che portano all’Europa, la risposta politica dell’UE e consigli per le azioni future. L’UE fornisce la struttura per la condivisione delle responsabilità che, sottolineano gli autori, non viene implementata nelle politiche attuative nazionali ed europee. Gli autori discutono anche della necessità di politiche di integrazione efficaci per affrontare il fenomeno.

Per leggere e scaricare il policy report 2017 clicca qui.